AMANDOLA TORNA AL CINEMA: CNA E COMUNE DI PORTO SAN GIORGIO CONSEGNANO CONTRIBUTO SOLIDALE

AMANDOLA TORNA AL CINEMA: CNA E COMUNE DI PORTO SAN GIORGIO CONSEGNANO CONTRIBUTO SOLIDALE

Grazie all’evento “Note di Solidarietà”, il concerto di Riccardo Foresi e That’s Amore andato in scena lo scorso 20 dicembre al teatro Comunale di Porto San Giorgio, la CNA Territoriale di Fermo e il Comune sangiorgese hanno potuto raccogliere un contributo di 500 euro che confluirà nel progetto “Amandola torna al cinema”, crowdfounding attraverso cui ristrutturare e riavviare il Cineteatro Europa di Amandola.

Un impegno lanciato proprio la sera del concerto dai vertici zonali e territoriali CNA e oggi mantenuta, con l’annuncio nella conferenza stampa di questa mattina in Municipio a Porto San Giorgio.

Chiudiamo un cerchio – hanno dichiarato Alessandro Quinzi, presidente del direttivo zonale di CNA e Luciana Testatonda, responsabile di CNA Porto San Giorgio e del settore turismo e commercio – siamo lieti di poter offrire il nostro piccolo contributo per la ripartenza, anche dal punto di vista sociale, della zona montana ferita dal sisma. Un’azione, quella di CNA, che prosegue grazie all’impegno dell’ufficio di Amandola al fianco di imprese e cittadini e al progetto rivolto all’agroalimentare Vetrine Sibilline. Ringraziamo gli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa e l’Amministrazione sangiorgese che con il sindaco Loira e l’assessore Marcattili ci hanno aiutato a concretizzarla”.

E proprio il primo cittadino Nicola Loira ha parlato del forte del senso di comunità che ha caratterizzato l’iniziativa solidale, ringraziando sia l’associazione di categoria che il pubblico che ha risposto con entusiasmo all’appello e ha riempito il teatro: “A Porto San Giorgio non ci sentiamo estranei rispetto quanto accaduto nell’area montana del Fermano, ci sentiamo legati da una stessa identità, da quella territorialità che stiamo riscoprendo. Un ringraziamento alla CNA per quanto fatto, associazione importante e riconosciuta che con sensibilità e capacità di programmazione vive una rinnovata presenza in città”.

Il Sindaco di Amandola Adolfo Marinangeli ha evidenziato l’azione di CNA sul territorio, sia riguardo la situazione post sismica che rispetto all’organizzazione di eventi e corsi di formazione, spiegando come il contributo di CNA confluirà nella campagna di crowdfounding attiva dall’Anci e conclusasi positivamente il 20 marzo anche grazie all’apporto della Fondazione Carisap: “ La città si sta svegliando e sta credendo nella ricostruzione: il progetto per il Cineteatro Europa c’è e presto potremo partire con la gara d’appalto per i lavori. Ringrazio di cuore CNA e il Comune di Porto San Giorgio per un contributo di certo non scontato, di cui ho avvertito la grande importanza già la serat stessa del concerto”.

L’assessore Valerio Vesprini ha rimarcato come il ringraziamento vada rivolto al suo predecessore al commercio, Giampiero Marcattili “che – ha detto – ha voluto fortemente il concerto solidale e l’ha inserito nel cartellone natalizio”, evidenziando che sarà suo compito proseguire il rapporto di collaborazione avviato con CNA e le associazioni di categoria.

Pubblicato da: Stella Alfieri

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.