SISMA E DANNI INDIRETTI: PROROGA AL 30 SETTEMBRE PER LE RICHIESTE DI INDENNIZZO

SISMA E DANNI INDIRETTI: PROROGA AL 30 SETTEMBRE PER LE RICHIESTE DI INDENNIZZO

Danni, indiretti e riduzione del fatturato aziendale a causa degli eventi sismici. I termini per accedere a questa misura di sostegno sono stati prorogati dal 3 agosto al 30 settembre.

Si tratta di una proroga fondamentale per il sostegno alle attività produttive dell’area del cratere: la parte del Decreto sisma relativa ai danni indiretti prevede un’agevolazione al fine di favorire la ripresa produttiva delle imprese del settore turistico, dei servizi connessi, dei pubblici esercizi, del commercio e dell’artigianato.

Le condizioni per accedere al sostegno sono avere un’attività insediata da almeno 6 mesi in una delle province dove siano presenti comuni facenti parte del cratere, oltre a poter documentare calo di fatturato della propria attività – nei sei mesi successivi agli eventi sismici – non inferiore al 30% rispetto alla media del medesimo periodo del triennio precedente.

INFO: CNA Terr.le di Fermo, 0734/600288

Pubblicato da: Stella Alfieri

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.