ADEGUAMENTO DEL PREZZARIO PER LA RICOSTRUZIONE SISMA 2016. Un primo passo dopo la richiesta di CNA Costruzioni delle Marche

ADEGUAMENTO DEL PREZZARIO PER LA RICOSTRUZIONE SISMA 2016. Un primo passo dopo la richiesta di CNA Costruzioni delle Marche

Con una nota a mezzo PEC della dott.ssa Elettra Rinaldi, Capo della Segreteria Tecnica del Commissario Straordinario Ricostruzione Sisma 2016, c’è stato un primo riscontro alla richiesta di CNA Marche di revisione dei prezziari per esecuzione di opere in edilizia.

Come fa rilevare Marco Bilei, responsabile regionale di CNA Costruzioni delle Marche “è la prima volta che c’è una risposta diretta” il cui contenuto va ora osservato nella sua evoluzione, registrando comunque un approccio che appare positivo da parte della struttura del Commissario di Governo sulla Ricostruzione.

Giova ricordare che Bilei, insieme al Presidente Regionale di categoria Marco Rossi, lo scorso 8 febbraio 2021 aveva indirizzato al Commissario per la Ricostruzione Sisma Centro Italia Legnini, al Vice Commissario e Presidente Regione Marche Acquaroli ed al direttore Ufficio Ricostruzione Marche Babini una nota in cui, come CNA Costruzioni delle Marche, sollevava il problema dell’aumento dei costi delle materie prime in edilizia a fronte di prezziari bloccati, anzi varati sotto costo rispetto ai prezziari regionali.

La CNA Marche resta impegnata a seguire l’iter di una richiesta che risulta decisiva per la gestione delle imprese del settore.

Seguendo il link, è possibile consultare la richiesta di revisione prezziari: CNA Marche aumento dei prezzi materiale costruzione prot. n.4145

(l’immagine è tratta dal sito della Regione Marche – https://www.regione.marche.it/Regione-Utile/Ricostruzione-Marche)

Pubblicato da: Stella Alfieri

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.