MAURA DONZELLI PRESIDENTE CNA IMPRESA DONNA. LA MINISTRA BONETTI ANNUNCIA RISORSE IN ARRIVO PER LE AZIENDE AL FEMMINILE

MAURA DONZELLI PRESIDENTE CNA IMPRESA DONNA. LA MINISTRA BONETTI ANNUNCIA RISORSE IN ARRIVO PER LE AZIENDE AL FEMMINILE

400 milioni nel PNRR per le imprese al femminile e le start up: non solo accesso al credito, ma soprattutto reti, sinergie, formazione e cultura per le aziende guidate da donne. 50 milioni stanziati per favorire la permanenza e il rientro al lavoro delle donne dopo la maternità, oltre all’estensione dell’assegno unico familiare alle imprenditrici e agli imprenditori, il potenziamento dei servizi educativi dell’infanzia, l’estensione del tempo pieno a scuola, politiche di sostegno alle madri lavoratrici con figli piccoli”. Così la Ministra alle Pari Opportunità Elena Bonetti, che è intervenuta martedì pomeriggio nell’incontro on line organizzato da CNA Impresa Donna Marche, in collaborazione con il confidi Uni.Co e FidiPersona, per il rinnovo degli organismi associativi.

L’assemblea ha visto l’elezione di Maura Donzelli (GicherStampa, Fermo) come nuovo Presidente di CNA Impresa Donna di Fermo: “Ringrazio la Ministra per la partecipazione e la vicinanza alla nostra associazione – dichiara Donzelli – in un momento in cui sono necessari interventi a sostegno delle donne imprenditrici che, più dei colleghi uomini, hanno subìto gli effetti devastanti della pandemia. Sussidi adeguati, supporto economico ma anche psicologico sono strumenti fondamentali ora che la perdita di imprese è purtroppo ancora consistente: negli ultimi dodici mesi le imprese femminili under 35 nelle Marche sono scese da 3.865 a 3.567”.

Al timone della sua azienda insieme alle figlie, Maura Donzelli da 40 anni conduce la GicherStampa sulla strada dell’innovazione in un settore, sottolinea, prettamente appannaggio di uomini: “Dalla stampa del modulo continuo alla rivoluzione nel 2001, quando siamo approdati nel mercato delle etichette: non ci siamo mai perse d’animo – ricorda – per questo sappiamo quanto formazione e innovazione tecnologica siano aspetti fondamentali del fare impresa”.

Donzelli sarà affiancata nel direttivo di CNA Impresa Donna da Ramona Braccio, Roberta Mariani e Ilaria Sorbatti.

Pubblicato da: Stella Alfieri

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.