SAN.ARTI: COVID19, TEST SIEROLOGICO GRATUITO E NOVITA’ SULLE PRESTAZIONI STRAORDINARIE

SAN.ARTI: COVID19, TEST SIEROLOGICO GRATUITO E NOVITA’ SULLE PRESTAZIONI STRAORDINARIE

Il Fondo SAN.ARTI. ha introdotto delle integrazioni alle prestazioni straordinarie adottate per contrastare la diffusione del Coronavirus sostenendo i Lavoratori dipendenti ed i Volontari iscritti (Titolari, soci e collaboratori e loro Familiari e i Familiari dei Lavoratori dipendenti).

TEST SIEROLOGICO QUANTITATIVO IGG-IGM PER LA RICERCA DEGLI ANTICORPI ANTI-SARS-COV-2 (CORONAVIRUS)

Fino al 31 ottobre 2020 è possibile effettuare gratuitamente il test sierologico quantitativo per rilevare se presenti, ed in quale quantità, gli anticorpi IgM e IgG anti SARS CoV-2. La prestazione è erogata presso le strutture sanitarie convenzionate UniSalute abilitate per il test sierologico quantitativo prenotando:

– sul sito www.sanarti.it dalla propria AREA RISERVATA →→ Prenotazioni/Rimborsi →→ Pratiche UniSalute →→ Appuntamenti →→ Nuovo Appuntamento →→ VISITE, ESAMI ED ACCERTAMENTI →→ indicando la prestazione: test sierologico quantitativo igg + igm →→ scegliendo poi la struttura sanitaria,

– direttamente presso la Struttura convenzionata ed abilitata da UniSalute, comunicando data e ora dell’appuntamento dalla propria AREA RISERVATA o tramite la App della compagnia assicurativa,

– rivolgendosi agli Sportelli territoriali SAN.ARTI.

Non è prevista la prenotazione tramite il centralino della Centrale Operativa e non è necessaria la prescrizione medica. Una volta ricevute la conferma dell’appuntamento e l’autorizzazione sarà possibile effettuare il test gratuitamente.

Se la provincia in cui è fissato il proprio domicilio/residenza è priva di strutture convenzionate e abilitate UniSalute si può effettuare la prestazione in qualsiasi struttura sanitaria e chiedere il rimborso inviando il Modulo di richiesta rimborso compilato e la fattura del test sierologico a: Fondo SAN.ARTI. presso UniSalute S.p.A. Rimborsi Clienti – c/o CMP BO – Via Zanardi 30 – 40131 Bologna BO. (Al rimborso non è applicato scoperto o franchigia).

Oltre a questa nuova prestazione gratuita è stata anche prorogata la durata della garanzia per le indennità per ricovero e/o isolamento domiciliare a seguito di contagio dal COVID-19 il cui termine era fissato nel 30 giugno 2020. Le indennità potranno perciò essere richieste in caso di contagio dal COVID-19 avvenuto oltre quella data e fino al 31 ottobre 2020.

INFO: CNA Terr.le Fermo, responsabile Luciana Testatonda, 0734/600288

Pubblicato da: Stella Alfieri

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.