CNA PENSIONATI: BENE IL SEMINARIO INFORMATIVO CON INPS, SANIDOC E CROCE VERDE

CNA PENSIONATI: BENE IL SEMINARIO INFORMATIVO CON INPS, SANIDOC E CROCE VERDE

Interesse e partecipazione lo scorso 21 luglio per il seminario informativo “Pensioni e Sanità”, organizzato dalla CNA Pensionati di Fermo, in collaborazione con SANIDOC nella sala Rita Levi Montalcini di Fermo.

Ad aprire il pomeriggio i saluti del Direttore Generale Alessandro Migliore, che ha sottolineato l’importanza della partnership con Sanidoc e di promuovere tutte le agevolazioni proposte, oltre alle convenzioni con le strutture sanitarie del territorio fermano e marchigiano.

Il Presidente CNA Pensionati di Fermo Marina Paoli nella sua introduzione ha ringraziato i relatori presenti, grazie ai quali è stato possibile realizzare un incontro di alto livello, e ha ricordato le prossime attività che coinvolgeranno i pensionati fermani.

Molto seguito l’intervento del dott. Mario Riccio, Direttore dell’INPS Provinciale di Fermo, che, affiancato da tre collaboratori, ha illustrato le ultime novità soprattutto per quanto riguarda i lavoratori autonomi e dipendenti vicini al pensionamento. La legge ha introdotto due possibilità di accesso anticipato alla pensione: l’APE SOCIALE e i LAVORATORI PRECOCI. La prima è una prestazione assistenziale che verrà erogata fino al compimento dell’età richiesta per la pensione di vecchiaia ai lavoratori che hanno 63 anni di età e almeno 30 anni di contributi (36 anni per i lavori faticosi). Possono invece essere considerati Lavoratori Precoci, coloro che hanno almeno 12 mesi di contributi per periodi di effettivo lavoro prima dei 19 anni di età, e 41 anni di contribuzione al 31/12/2017. Durante il seminario sono state anche chiarite le condizioni che permettono l’accesso a queste due nuove modalità pensionistiche. E’ stata inoltre illustrata la possibilità di verificare la propria posizione contributiva ai fini pensionistici con lo strumento “La mia pensione”, consultabile da ogni contribuente in possesso del PIN personale.

Francesca Marchetti, direttrice Sanidoc dopo una panoramica sull’associazione di promozione sociale senza fini di lucro che opera in ambito sanitario, ha illustrato il progetto Welfie e le agevolazioni di Sanidoc, che vanno dai servizi socio-sanitari alla riabilitazione fino all’odontoiatria.

Il seminario si è poi concluso con l’intervento del dottor Paolo Mazzoni, responsabile formazione della Croce Verde di Fermo, su prevenzione, segnali premonitori e conseguenze di infarto, ictus ischemico, emorragia e aneurisma.

A tutti i relatori sono stati consegnati come omaggio i prodotti di alcune delle aziende del circuito Vetrine Sibilline di CNA Fermo, a sottolineare e promuovere l’azione di CNA per le imprese delle aree interne colpite dal sisma.

Pubblicato da: Stella Alfieri

Ci dispiace, i commenti sono chiusi per questo articolo.